INDICE CALABRIA
I prodotti tipici della Calabria
Bruzio
Caciocavallo Silano
Lametia
Alto Crotonese
Soppressata di Calabria
Capocollo di Calabria
Pancetta di Calabria
Salciccia di Calabria
Clementina di Calabria
Bergamotto di Reggio Calabria

Le Strade del Vino e dei Sapori della Calabria

 
Strada del Vino e dei Sapori della Sibaritide

PRODOTTI VALORIZZATI: Vino Esaro, Vino Valle del Crati, Clementine, Limetta, Liquirizia.


COMUNI ADERENTI: Albidona, Altomonte, Amendolara, Corigliano Calabro, Mottafollone, Oriolo, Rocca Imperiale, Roseto Capo Spulico, Rossano, San Demetrio Corone, San Donato Di Ninea, San Giorgio Albenese, San Lorenzo Del Vallo, San Sosti, Spezzano Albanese, Tarsia, Terranova Da Sibari, Trebisacce, Villapiana.

La strada prende il nome da Sibari, antica cittadina della Magna Grecia, considerata la più bella tra le colonie greche, leggendaria per ricchezza ed eleganza. Dal 1996 è sede del Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide che ospita, tra l’altro, importanti corredi di tombe protostoriche e greche.
Il territorio della Strada del Vino riguarda le zone di produzione di vini rossi, bianchi e rosati dell’Indicazione Geografica Tipica Esaro e Valle del Crati, dal nome dei fiumi che l’attraversano. L’Esaro può essere di due qualità: l’Esaro rosso, che ha una gradazione alcolica di 12-14° e il suo colore è di un rosso rubino, leggermente aromatico, particolarmente indicato con arrosti, cacciagione e cibi piccanti; l’Esaro bianco, che ha una gradazione alcolica di 11,5°, colore giallo paglierino, sapore secco, aromatico, profumo molto delicato, particolarmente indicato per antipasti e cibi a base di pesce. Il Valle del Crati è un vino rosso, rosato, bianco, novello e passito. La gradazione alcolica minima è 11,5% e 11% per, rispettivamente, rosso e novello, 10,5% per bianco e rosato e 15% per passito.


La Piana di Sibari è nota per la produzione di liquirizia, pianta con un potere dolcificante da 50 a 70 volte quello del normale zucchero, appartenente alla famiglia delle leguminose.
E’ alta da mezzo metro a un metro e sviluppa radici che costituiscono la parte utile della pianta e che si estendono per vari metri nel terreno. Leader mondiale nella produzione è da 5 secoli la famiglia Amarelli, originaria di Rossano. In questo comune, infatti, la liquirizia nasce spontanea nei terreni marginali, contribuendo ad arricchire il suolo a vantaggio di altre coltivazioni, visto che ogni tre anni (il tempo minimo perché le radici siano mature per l’utilizzo) e si può estirpare senza comprometterne il futuro sviluppo in altri terreni.


Nella zona è particolarmente diffuso il clementino, agrume così denominato dal nome di frate Clemente, direttore dell’orfanotrofio di Misserghin (Algeria), nel cui orto è stato trovato. Per le caratteristiche ambientali e pedoclimatiche del territorio, il prodotto trova qui il suo habitat naturale, rappresentando una delle componenti sicuramente più importanti dell’economia locale. Grazie alla qualità, al marchio IGP e alle produzioni di “nicchia”, la coltura di clementine occupa 12.000 ettari, con una produzione di 200.000 tonnellate, pari al 60% della produzione nazionale.


Altro agrume è la limetta di Rocca Imperiale, coltivata solo in questa zona. E’ simile al limone perchè giallo verdognolo, ma è schiacciato dove il limone ha le punte, e ha un succo meno aspro e un profumo intenso: una rara delizia che finisce nei bar dove preparano bibite allegre e aromatiche. Più a nord invece, a Trebisacce, nelle case dei pescatori sono maestri nel lavorare le acciughe, che vengono conservate nel sale, qualche volta insieme al pepe rosso, quasi sempre in compagnia del giallo fiore del finocchio selvatico. Trebisacce è importante anche perchè vi cresce una varietà di arance, il Biondo tardivo, che maturano fino a luglio.
 
fonte: http://www.centroserviziagronos.eu/prodotti-regionali/strada-del-vino-e-dei-sapori-della-sibaritide
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   

contatti

 

 

   


© 2009 2010 Strade dei Vini e dei Sapori
www.stradadeivini.org
 www.stradedeisapori.it

partita iva 00732490891

© Art Advertising PRIVACY

NOTE LEGALI

Strade dei Vini d'Italia non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti